Libreria della Natura

HOME CHI SIAMO DOVE SIAMO CARRELLO CONDIZIONI DI VENDITA LINKS APPS LOGIN

Altre viste

RAFFAELE DE VICO

I GIARDINI E LE ARCHITETTURE ROMANE DAL 1908 AL 1962

di GAWLIK U.
editore: OLSCHKI (2017)
codice ISBN: 9788822264916
Mandalo via email ad un amico
48,00 €
Add Items to Cart

Raffaele de Vico (1881-1969) progetta opere di architettura e di giardini per Roma almeno dal 1926-27 fino al 1962, lungo un periodo storico che attraversa il Regno d'Italia, il fascismo e la Repubblica. Il verde pubblico di Roma ha ricevuto da lui un'impronta decisiva. Per la continuità dei suoi interventi può essere paragonato all'architetto Marcello Piacentini, e la sua visione urbanistica coincide con il concetto di «ambientismo» che fu formulato da Gustavo Giovannoni. Pagg. 432, cm 16x23, brossura.