Libreria della Natura

HOME CHI SIAMO DOVE SIAMO CARRELLO CONDIZIONI DI VENDITA LINKS APPS LOGIN

Altre viste

UOMINI E UCCELLI

di GROPPALI R.
editore: LIBRERIA DELLA NATURA (2019)
codice ISBN: 9788894412642
Mandalo via email ad un amico

Prezzo di listino: 18,00 €

Prezzo speciale: 15,30 €

Add Items to Cart

Vuoi andare già via? Ancora è lontano il giorno: non era l’allodola, era l’usignolo che trafisse il tuo orecchio timoroso: canta ogni notte laggiù dal melograno; credimi, amore, era l’usignolo. [Romeo e Giulietta Atto III] Cacciati, addomesticati e allevati, estinti o salvati, alleati o nemici, sfruttati e perseguitati o presi a simbolo per forza, virtù e eleganza. La nostra specie si lega agli uccelli dall’inizio dei tempi. Studiati, osservati, specie rare e affascinanti, messaggeri, predatori e viaggiatori. Infiniti racconti che accompagnano la storia dell’uomo. Un panorama completo di tutto ciò che l'uomo ha richiesto e ottenuto, con tutti i mezzi a sua disposizione, dal mondo degli uccelli. Molteplici rapporti hanno legato e legano la nostra specie agli uccelli. Il più antico è la caccia, minaccia e causa d'estinzione di specie, ma alcune sono state salvate o introdotte. Altre sono state addomesticate o hanno avuto siti adatti alla nidificazione. In stretto contatto coll'uomo gli uccelli cantori o che ripetono parole, i belli o rari, gli aiutanti nella cattura di prede. Altri controllano specie dannose o disseminano piante, oppure provocano danni. Alcuni forniscono segnali utili e altri utilizzano l'uomo come fornitore di cibo, e molti venivano usati per curare malattie e come simboli di vizi o virtù. Pagg. 147, brossura.